Collana: Lo Stretto di Messina nella storia militare
Il Monumento alla Batteria Masotto e alle Batterie siciliane
Adua 1 marzo 1896
anno2014
pagine128
formato17x24
ISBN978- 88-7820-417-1
prezzo€ 10.00
prezzo eBook€ 5.00

Scegli la versione che vuoi comprare

Il Monumento alla Batteria Masotto, è il ricordo che Messina volle erigere, con una grande e generosa raccolta fondi, che coinvolse altre città dell’Isola, in memoria di quei siciliani che, per soddisfare la politica colonialista dell’allora Governo Crispi, partirono proprio da Messina per andare a morire ad Adua il 1 marzo 1896.
Realizzato dallo scultore Salvatore Buemi e fuso presso le Regie Fonderie di Torino, il Monumento fu inaugurato il 20 Settembre 1899 alla presenza di S. A. R. il Duca D’Aosta.
Scopo di questo lavoro è quello di riscoprire il contesto storico e la motivazione che spinse un’intera città a mobilitarsi per conservare la memoria di una grande tragedia, che interessò l’intero Paese e per onorare gli artiglieri caduti sotto il fuoco nemico.