Collana: Musica e musicisti a Messina
Maestri di cappella e compositori di musica sacra da XIX secolo al 1908
CD incluso
anno2014
pagine707
formato20x29
ISBN978-88-7820-430-0
prezzo€ 70.00

Questo volume ci regala, al pari degli altri due della serie “Musica e musicisti a Messina” parimenti dovuti a Demetrio Chiatto, una fitta ed esauriente inchiesta sulla vita musicale messinese nel periodo considerato, periodo bruscamente conclusosi nel 1908 con il tragico evento del terremoto. Il traguardo investigativo è raggiunto grazie a un ricorso a tutti i possibili strumenti di ricerca: documenti di archivio, cronache, lettere, articoli di giornale, opuscoli vari a stampa e manoscritti, testi storici e squarci critici, infine musica viva (il più delle volte manoscritta), talvolta esemplificata in facsimile e/o in trascrizione moderna. Le fonti letterarie e documentarie arrecate, di una dovizia vertiginosa, sono puntualmente trascritte per esteso ad uso del lettore, una dopo l’altra, con una chiarezza specchiata; fra queste trovano posto anche dialoghi in versi riportati da libretti. Tale trascrizione onnicomprensiva è il risultato di un lavoro immane e paziente, altrettanto cruciale della individuazione e raccolta di materiale che l’ha preceduto. Il materiale viene ora disposto in tre sezioni: come recitano i rispettivi titoli, esse trattano in successione I maestri di cappella nel XIX secolo, La vita della Cappella Senatoria e i Compositori di musica sacra. Si tratta di tre angolazioni di una stessa visuale complessiva; queste non solo si completano a vicenda, ma anche si intersecano in più punti, grazie a momenti ricorrenti che qua e là riguardano autori, persone varie, istituzioni ed avvenimenti, presentati anche altrove sotto diversa forma. In tal modo la sovrabbondanza delle notizie si dispone, per un occhio attento, su una trama mostrata in controluce con maggiore lucidità e trasparenza.

 

INDICE DELLE PARTITURE TRASCRITTE INSERITE NEL CD
 

Crisafulli Hopper A.        Sangue del primo martire
Crisafulli Hopper A.        Tantum ergo per tenore basso e organo
D’Alcontres C.                 Rose e Viole 
Jonata F.                        Dammi un Bacio
Jonata L.                       Toujours amis  Marcia
Jonata R.                      A Madonna degli Angeli
La Bella L.                    Tantum ergo per Tenore e Basso
Laudamo A.                 Canto
Laudamo A.                 Epigramma
Laudamo A.                La Rosa del Cimiterio
Laudamo A.                Gran Marcia Funebre
Longo G.                     Una domenica a Mergellina
Maggiulli F.                 Polka Caratteristica
Mangano M.               Tantum ergo per Organo a due voci
Nicotera L.                  Era il mio fiore
Nicotera L.                  Nordsee
Platone L.                   Senza timor d’inganni 
Platone L.                   Vieni vieni o caro Dio
Platone L.                   Christus a otto voci
Platone L.                   Delle Avene
Platone L.                   Quel prigion con ferro al piede
Platone L.                   Senta Ognun
Platone L.                   Terzetto Della sua sposa, e figli dell’opera Atreo e Tieste (mutila)
Platone L.                   Vieni vieni dalle sfere

Saya S.                       Jom Ashishì

Saya S.                       Ma Addam