Collana: Corisco
Breve viaggio nell’immaginario simbolico della follia
Il linguaggio, i colori e la psicopatologia dell’espressione
anno2015
pagine112
formato15x21
ISBN978-88-98138-14-2
prezzo€ 12.00

Il linguaggio psicotico è ricco di espressioni e di figure metaforiche. Le storie di follia, infatti, si nutrono di narrazioni, vivono cioè di parole dette e non dette. L’immaginario simbolico della follia è fatto però anche di colori e, come nella storia psicopatologica esposta in questo libro, anche di parole e di colori scanditi all’unisono. Attraverso il commento di un corpus iconografico costituito da diverse centinaia di disegni e di messaggi deliranti prodotti da un soggetto ‘parafrenico’ in oltre trent’anni di vissuti psicopatologici, e dunque attraverso un breve viaggio nell’immaginario simbolico della follia, esamineremo i linguaggi espressivi delle manifestazioni psicotiche assieme alle funzioni liberatorie e catartiche che questi consentono. Tali linguaggi finiscono così per caratterizzare anche gli aspetti più rilevanti della psicopatologia dell’espressione.