Collana: Abralia
Donne
Voci nel vento
anno2017
pagine176
formato13x19
ISBN9788878204751
prezzo€ 12.00

Le acquisizioni connesse al passato vengono catalogate e inglobate nella mutevole prospettiva inerente al vissuto. La poesia indaga, scruta, concretizza lo scenario inconscio delle linee d’ombra con cui riallacciare la grazia deduttiva delle esperienze, riporta in superficie e ristruttura la fase evolutiva dei ricordi, le ouverture della musica, la sublimazione dell’eros. Con voce risonante lotta contro l’opacizzazione delle verità e dell’evoluzione tragica della storia.

La locuzione di una penetrante solitudine si scontra con la trita rappresentazione della vita, l’amore perde la sua aura, si innesta nella nevrosi dei perduti affetti incentrati sulla parabola cronologica del nostro tempo. L’arte poetica nasce dal bisogno di rappresentare il mistero e i deflussi statici dell’esistenza.

Attraverso i moduli espressivi dell’io narratore si trasforma in accettazione e intima riflessione volta verso una azzardata scarnificazione della società contemporanea.

Le impaginazioni delle reminiscenze esorcizzano le schegge di remoti miraggi, comprimono una voluta immersione nelle zone d’ombra dei ricordi, spaziano nel labirinto onirico ove la poesia con voce altisonante accede ad immutato firmamento.

Scopo primigenio di questa antologia raffigurare le diversità di ogni autrice che in questa raccolta avvicenda i diversi stati d’animo di una poetica al femminile scevra da preconcetti .

Ogni poetessa punteggia in essa, la propria identità culturale e poetica che in forma di parole attiva coscienza e verità sotto il baluardo della Libertà, valore fondamentale di ogni tempo.

 

Fortunata Cafiero Doddis